Massimo Bossetti, la moglie Marita Comi: “Buttai i coltellini in pattumiera”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Marzo 2015 23:13 | Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2015 23:13
Massimo Bossetti, moglie Marita Comi: "Buttai i coltellini in pattumiera"

Massimo Bossetti, moglie Marita Comi: “Buttai i coltellini in pattumiera”

MILANO – Marita Comi, moglie di Massimo Bossetti, il muratore in carcere dal 16 giugno scorso per l’omicidio di Yara Gambirasio, nella puntata di Quarto Grado in onda la sera del 13 marzo è tornata sul contenuto di un colloquio con il marito intercettato in carcere in cui la coppia parlava di due minuscoli coltellini ”di quattro centimetri’‘ che non erano stati sequestrati nell’ambito dell’inchiesta.

La donna ha raccontato: ”Li ho buttati nella pattumiera di casa. Erano comunque inutili. Erano rotti. Li avevano certamente visti in tutte le perquisizioni. Erano lì in bella mostra”. La donna si è quindi consultata con il marito, e il colloquio è stato allegato alle 60 mila pagine di atti dell’inchiesta, e il marito le avrebbe detto di buttarli. La stessa cosa le avrebbe detto l’ex avvocato di Bossetti, che poi ha rinunciato al mandato, Silvia Gazzetti, la quale, interpellata dalla trasmissione, ha detto di non saperne nulla.