Massimo Giuseppe Bossetti, sorella aggredita a calci e pugni: ricoverata in ospedale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2015 10:40 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2015 10:44
Laura Letizia Bossetti, sorella di Massimo Bossetti

Laura Letizia Bossetti, sorella di Massimo Bossetti

BERGAMO – Laura Letizia Bossetti, sorella di Massimo Bossetti – l’uomo accusato e in carcere per l’omicidio di Yara Gambirasio – come scrive Libero è stata aggredita lunedì 23 febbraio nei pressi dell’abitazione dei suoi genitori, Ester Arzuffi e Giovanni Bossetti. Laura Letizia Bossetti era scesa da casa per ritirare la posta quando è stata aggredita da due uomini incappucciati. La donna, costretta e minacciata con un coltello alla gola, è stata trascinata nel seminterrato del palazzo dove è stata violentemente picchiata dai due uomini incappucciati.

La sorella di Massimo Bossetti  è stata presa a pugni, schiaffi e calci fino a quando non ha perso i sensi. Trovata dalla madre e trasportata subito in ospedale Laura Letizia ha subito molte ecchimosi, la frattura di tre costole e un sospetto trauma cranico.  Laura Letizia in passato aveva già subito delle aggressioni e solo qualche giorno fa anche un furto in casa.