Massimo Ferrero, slitta al 30 aprile decisione su patteggiamento crac Livingston

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2015 19:54 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2015 19:54
Massimo Ferrero, slitta al 30 aprile decisione su patteggiamento crac Livingston

Massimo Ferrero, slitta al 30 aprile decisione su patteggiamento crac Livingston

GENOVA – Ancora un rinvio per la richiesta di patteggiamento di Massimo Ferrero per la bancarotta Livingston. Il giudice per l’udienza preliminare ha infatti spostato la data per la decisione al 30 aprile. Il legali di Ferrero hanno chiesto un patteggiamento della pena di un anno e 10 mesi di reclusione.

Ex presidente del consiglio di amministrazione di Livingston, Ferrero è imputato insieme ad altre otto persone, tra cui Bruno Colombo (ex presidente di Viaggi del Ventaglio), per bancarotta fraudolenta pluriaggravata.

Ferrero, che nel 2010 rilevò la compagnia aerea da Bruno Colombo, è accusato in particolare della distrazione di fondi per circa 9 milioni e mezzo di euro.