Massimo Giuseppe Bossetti, furgone come suo filmato a Brembate mentre Yara spariva

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2014 17:21 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2014 17:21
Massimo Giuseppe Bossetti, furgone come suo filmato a Brembate mentre Yara spariva

Massimo Giuseppe Bossetti

BERGAMO – Omicidio di Yara Gambirasio, c’è un filmato che riprende quello che potrebbe essere il camioncino di Massimo Giuseppe Bossetti vicino alla casa di Yara Gambirasio il pomeriggio del 26 novembre 2010, quando la tredicenne di Brembate di Sopra (Bergamo) scomparve per essere ritrovata tre mesi dopo morta in un campo a Chignolo d’Isola. 

Il video, girato dalle telecamere di sorveglianza del Banco Veneto, mostra un furgone camionato Iveco Daily di color azzurro-verde (simile a quello posseduto da Bossetti in quel periodo) che tra le 17 e le 18:30 del 26 novembre 2010 passa e ripassa in via Rampinelli, la strada dove viveva la famiglia Gambirasio, muovendosi anche verso via Morlotti, la strada che costeggia il centro sportivo frequentato da Yara.

Secondo gli inquirenti, riferisce Paolo Colonnello sulla Stampa, quel furgone stava “controllando” la zona, forse per intercettare Yara e farla salire a bordo. A far ipotizzare la presenza di Bossetti nella zona sono anche i dati telefonici: alle 17:45 la cella telefonica di Bossetti aggancia quella zona di Brembate di Sopra.

(Foto Facebook e Lapresse).