Massimo Giuseppe Bossetti, Giallo: “Altre due ragazzine denunciarono molestie…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2015 8:46 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2015 8:49
yara-gambirasio-giallo

La copertina di Giallo

BERGAMO – Altre due ragazzine, come racconta e scrive Giallo, avrebbero denunciato, prima dell’assassinio di Yara Gambirasio, di aver subito molestie da un uomo che “girava con un furgone bianco” a Brembate di Sopra. “Il suo furgone era simile a quello che usano i muratori” disse una delle ragazzine. L’indagine non ebbe seguito ma dopo l’arresto di Massimo Giuseppe Bossetti, sempre secondo quanto racconta Giallo e come riporta anche Libero, le due ragazze avrebbero collegato il volto del muratore con quello dell’uomo che le aveva molestate. “L’uomo che girava col furgone aveva i capelli biondi corti e un pizzetto” raccontò una delle ragazze, come scrive Giallo.

Intanto Claudio Salvagni, difensore di Massimo Bossetti, in carcere dal 16 giugno scorso per l’omicidio di Yara Gambirasio, ha dichiarato che nell’ambito delle attività difensive, il criminologo Ezio Denti “sta ponendo particolare attenzione su elementi che abbiamo acquisito, in particolare su una persona”. “La Procura – ha detto Salvagni a Sky – non ci è venuta incontro: avevamo chiesto un elenco di telefoni per vedere se questa persona fosse passata di lì ma ci è stato negato. Ricordo a tutti che il pm deve cercare anche gli elementi a favore dell’indagato”.