Massimo Moratti, tentata rapina nella sua villa di Imbersago

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2014 17:05 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2014 17:05
Massimo Moratti (foto Lapresse)

Massimo Moratti (foto Lapresse)

MILANO – Una banda di ladri ha provato il colpaccio nella villa dell’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti a Imbersago, in provincia di Lecco.

Una volta scavalcato il muro di cinta e arrivati nel parco che circonda la villa però è scattato l’allarme e i ladri sono stati costretti alla fuga.

Non è la prima volta che la famiglia Moratti trascorre una notte di paura nella villa di Imbersago. Nell’aprile del 2000 i malviventi avevano messo le mani su quadri e opere d’arte di una prestigiosa collezione all’epoca dal valore di miliardi di lire. All’epoca i custodi si erano dovuti dimettere. In un’altra occasione il guardiano aveva allertato subito i carabinieri.