Matera, perseguita il cognato per 3 anni: inibito per stalking

Pubblicato il 29 Settembre 2010 8:26 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2010 8:31

Aveva perseguitato il cognato, per questo è stato denunciato per stalking: i giudici di Matera hanno emesso un’ordinanza inibitoria per impedire ”ogni espressione gestuale e corporea” che un uomo possa fare ai danni del cognato che, vittima di persecuzioni durate a lungo, ha anche registrato con una telecamera alcuni dei presunti soprusi subiti.

La vicenda durava da circa tre anni e la vittima è stata anche investita dall’automobile del cognato, riportando traumi al bacino. Alla base del presunto stalking vi sarebbero attriti familiari mai ricomposti fra i due.