Maturità 2018, le materie della seconda prova. Greco al classico, matematica allo scientifico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2018 13:20 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2018 13:27
Materie Maturità 2018, le materie della seconda prova online sul sito del Miur

Materie Maturità 2018, le materie della seconda prova online sul sito del Miur

ROMA – A breve il Miur comunicherà le materie della seconda prova per gli esami di Maturità 2018. Greco per il Liceo classico, Matematica per lo Scientifico, Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera degli Istituti professionali. Sono alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2018.

LICEI

  • Greco per il Liceo classico;
  • Matematica per lo Scientifico, anche per l’opzione Scienze applicate;
  • Lingua e cultura straniera 1 per il Liceo linguistico;
  • Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane, anche per l’opzione Economico sociale;
  • Discipline artistiche e progettuali caratterizzanti l’indirizzo di studi per il Liceo artistico;
  • Teoria, analisi e composizione sarà la materia della seconda prova al Liceo musicale;
  • Tecniche della danza al Liceo coreutico.

ISTITUTI TECNICI

  • Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing;
  • Lingua inglese nell’opzione Relazioni internazionali per il marketing e nell’indirizzo Turismo;
  • Estimo per l’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio; Meccanica, macchine ed energia per l’indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia;
  • Sistemi e reti per l’indirizzo Informatica e telecomunicazioni;
  • Progettazione multimediale per l’indirizzo Grafica e comunicazione;
  • Economia, Estimo, Marketing e legislazione per l’indirizzo Agrario.

ISTITUTI PROFESSIONALI

  • Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera, Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva nell’articolazione Accoglienza turistica;
  • Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo Servizi commerciali;
  • Tecnica di produzione e di organizzazione nell’indirizzo Produzioni industriali e artigianali – articolazione Industria; Tecnologie e tecniche di installazione e manutenzione per l’indirizzo Manutenzione e Assistenza tecnica.

Sulla pagina del sito del Miur dedicata all’Esame di Stato è disponibile anche l’elenco delle discipline affidate ai commissari esterni.

L’elenco completo delle materie scelte per la seconda prova è disponibile sul sito del ministero.

La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli ha rivolto il suo augurio ai maturandi: “Alle ragazze e ai ragazzi che affronteranno le prove a giugno faccio un grande in bocca al lupo. So che questo momento era molto atteso, come ogni anno. Si tratta del primo rito ufficiale che apre il percorso che nei prossimi mesi vi condurrà verso l’Esame”.

“Anche quest’anno la macchina della Maturità si è messa in moto per garantire che tutto si svolga nel migliore dei modi: c’è un grande lavoro dietro le prove che svolgerete” aggiunge la ministra. E spiega che le materie della seconda prova “sono state individuate anche quest’anno scegliendo tra quelle che caratterizzano maggiormente il corso di studi”. “Ringrazio fin da ora le docenti e i docenti per l’impegno che metteranno nell’accompagnarvi verso l’esame”.

Come cercarle sul sito del Miur? Prima di tutto bisogna accedere alla sezione dedicata agli “Esami di Stato”. Questo il link: http://www.istruzione.it/esame_di_stato/index.shtml.

Poi cliccare su “Cerca le materie”. Come funziona il motore di ricerca interno del Miur?

Bisogna selezionare il percorso (quindi scegliere tra Liceo/Istituto Tecnico/Istituto Professionale) e poi scegliere l’indirizzo. Una volta selezionate le due voci, usciranno in automatico le materie corrispondenti.

Dopo l’uscita delle materie e la pubblicazione di un’apposita circolare del Miur gli Uffici scolastici regionali inizieranno a formare le commissioni includendo sia i commissari esterni che i commissari interni indicati dalle scuole. Dopo questo passaggio non resterà che aspettare l’annuncio dei nomi dei commissari esterni della maturità, che permetterà agli studenti di dare finalmente un volto ai professori che valuteranno le loro prove e che li interrogheranno all’orale.

Il calendario dell’esame di Maturità 2018:

  • Prima prova: mercoledì 20 giugno 2018
  • Seconda prova: giovedì 21 giugno 2018
  • Terza prova: lunedì 25 giugno 2018
  • La data di inizio degli orali, invece, varierà da scuola a scuola. È probabile che nella maggior parte dei casi i colloqui prendano il via la settimana successiva alle due prove scritte, quindi il 26 giugno 2018.