Matteo Barbieri morto dopo ore di agonia. E lo smart-watch sparito dopo l’incidente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 luglio 2018 16:11 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2018 16:11
Matteo Barbieri

Matteo Barbieri morto dopo ore di agonia. E lo smart-watch sparito dopo l’incidente

ROMA – Matteo Barbieri è morto dopo diverse ore di agonia. Sono le prime informazioni che si apprendono dal responso dell’autopsia [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] disposta dalla Procura ed effettuata ieri, 24 luglio, sul corpo del giovane.

Secondo quanto riporta la testata Leggo, il 19enne ha riportato un trauma cranico alla testa “dopo il violento urto contro l’albero o una radice” ma non è morto sul colpo. Su questo particolare, il dottor Fabio De Giorgio, medico legale del policlinico Gemelli, che ha eseguito l’esame, non ha dubbi. Cadendo dalla moto il ragazzo è riuscito a togliersi il casco integrale da solo che è stato trovato accanto al suo corpo.

Nei prossimi giorni un genetista forense esaminerà i vestiti di Matteo per estrarre eventuali tracce di dna appartenenti ad altre persone ed un entomologo forense procederà all’ esame delle larve cadaveriche per stabilire il giorno e l’ ora esatta della morte.

Sono in corso le indagini per far luce sulle dinamiche dell’accaduto, al momento non si esclude nessuna pista ma l’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un incidente. Matteo sarebbe finito fuori strada all’altezza del chilometro 5.200 di via Braccianese mentre stava tornando a casa dopo il turno di lavoro, urtando violentemente contro un albero che si trova nella cunetta ricoperta dalla vegetazione al ciglio della strada.

I poliziotti stanno cercando di capire da cosa sia stato provocato lo sbandamento: da un colpo di sonno, da un avaria della moto, da un malore o da uno scontro con un altro veicolo. I soccorritori non sono riusciti a trovarlo in tempo utile per poterlo salvare.

Infine un piccolo giallo nella vicenda: manca all’appello lo smart–watch marca Huawei. O meglio, gli inquirenti hanno rinvenuto soltanto il cinturino accanto alla motocicletta senza la cassa.