Matteo Mutti, morto di coronavirus a 29 anni il campione di poker valtellinese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2020 10:38 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2020 10:40
Matteo Mutti, morto di coronavirus a 29 anni il campione di poker valtellinese

Matteo Mutti, morto di coronavirus a 29 anni il campione di poker valtellinese

Stroncato a soli 29 anni dal coronavirus. In Valtellina è lutto nel mondo del poker per la scomparsa del campione Matteo Mutti, di Tirano (Sondrio).

In tanti, sui social, hanno voluto esprimere il proprio dolore per la scomparsa del giovane valtellinese, stimato da molti. Matteo Mutti infatti oltre che per le sue doti pokeristiche era molto stimato anche per quelle umani. Vinta la battaglia con la leucemia, ha combattuto il Covid.

Nella sua brillante carriera ha conquistato due anelli Wsop Circuit e un titolo Ipt ed Ept ed una quarantina di cash per circa 300mila dollari.

Mutti, sconfitta la leucemia ha combattuto il Covid, nella sua carriera ha conquistato due anelli Wsop Circuit e un titolo Ipt ed Ept ed una quarantina di cash in carriera per circa 300mila dollari. 

Coronavirus, bollettino 1 luglio: 187 nuovi casi e 21 morti.

Sono 187 i nuovi contagiati di coronavirus in Italia, in aumento rispetto a 24 ore fa quando se ne sono registrati 142. Il bollettino di mercoledì 1 luglio. Il nuovo dato in aumento si deve però a un maggior numero di tamponi che oggi sono 55.366 contro i 48.273 di ieri.

Il numero delle persone attualmente contagiate scende a 15.255.

La Regione Marche ha comunicato un ricalcolo: 4 decessi precedentemente segnalati non risultano classificabili come Covid-19 positivi. La Regione Puglia ha invece eliminato 1 caso duplicato.

Dei nuovi contagi, 109 sono in Lombardia, il 59,8% del totale in Italia. Il numero totale delle persone colpite dal Covid-19 in Italia sale così a 240.760.

Per quanto riguarda i morti, ieri erano 23, oggi sono diminuiti a 21 per un totale di 34.788 vittime.

Salgono ancora i guariti: oggi sono 190.711 contro i 190.248 di ieri.

Coronavirus Lombardia.

Con 8.427 tamponi effettuati sono 109 i nuovi positivi al coronavirus registrati in Lombardia (di cui 49 a seguito di test sierologici e 31 debolmente positivi).

Il totale dei contagiati sale dunque a 93.990. Sono 41 i pazienti in terapia intensiva (uno meno di ieri), e 277 negli altri reparti (-20). I morti sono stati sei, per un totale di 16.650.

Fra le province quella con più positivi è risultata Bergamo con 22, seguita da Milano (21 di cui 10 in città) e Brescia (19).