Matteo Salvini: “Mio figlio non si vaccina per convinzione ma per non pagare i tamponi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2021 - 20:29 OLTRE 6 MESI FA
Matteo Salvini: "Mio figlio non si vaccina per convinzione ma per non pagare i tamponi"

Matteo Salvini: “Mio figlio non si vaccina per convinzione ma per non pagare i tamponi” (foto Ansa)

Matteo Salvini: “Mio figlio non si vaccina per convinzione ma per non pagare i tamponi”. “Mio figlio in questi minuti sta andando a vaccinarsi a Milano non perché convinto, ma perche’ la settimana prossima ha gli allenamenti di calcio e dovrebbe fare tre tamponi a settimana per un costo di 30 euro a tampone”.

Matteo Salvini: “Se lo Stato mi impone una cosa, deve darmi gli elementi per andare avanti”

“Io non voglio un’Italia per ricchi e una per poveri, dove i primi possono scegliere. Se lo Stato mi impone una cosa, deve darmi gli elementi per andare avanti”. L’ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini intervistato a ‘Itaca 20.21’ a Formello.  

Matteo Salvini: “Lega per libertà, ora obbligo vaccinale solo in 3 Paesi”

“La Lega è, era e sempre rimarrà per la volontà vaccinale, siamo contro ogni tipo di obbligo. L’obbligo tout court a stasera, 3 agosto 2021, esiste in tre paesi del mondo: Tagikistan, Turkmenistan e Indonesia e con tutto il rispetto per i popoli, non penso siano modelli democratici da seguire.

La gente sta scegliendo, sta valutando, io ho scelto liberamente di vaccinarmi”. L’ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini intervistato a ‘Itaca 20.21’ a Formello.