Mattia Sau muore a 32 anni mentre scappa dai Carabinieri

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2018 20:28 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2018 20:35
Mattia Sau

Mattia Sau (foto Facebook)

CAGLIARI – Nessun segno di violenza sul corpo di Mattia Sau, il gommista di 32 anni di Iglesias, morto la mattina di giovedì 29 novembre in viale Sant’Avendrace a Cagliari mentre cercava di sfuggire ai Carabinieri.

L’autopsia è stata effettuata oggi, sabato 1 dicembre, su richiesta del pm di turno, Emanuele Secci. Non c’è alcun elemento che possa legare il decesso all’intervento delle forze dell’ordine. ù

Serviranno ora gli esami istologici per capire le cause della morte improvvisa del 32enne. L’uomo era stato segnalato mentre camminava in strada in stato confusionale: alla vista dei Carabinieri era subito fuggito per poi essere rintracciato in viale Sant’Avendrace in pessime condizioni di salute. Soccorso dal 118, i medici avevano tentato di rianimarlo per più di mezz’ora, ma ogni sforzo si è rivelato inutile.