Maturità 2012: blackout in 2 licei del Veneto. Scatta il piano B

Pubblicato il 20 Giugno 2012 11:46 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2012 13:51

PADOVA, 20 GIU – Un black out elettrico ha fatto scattare mercoledì la procedura di sicurezza per l'accesso alle tracce telematiche dei temi della maturita' in due licei del Veneto, il classico ''Tito Lucrezio Caro'' e l'artistico ''Fanoli'', entrambi a Cittadella (Padova). La prova d'italiano e' comunque poi iniziata regolarmente, seppur con ritardo, verso le 10 del mattino.

Con computer, fax e telefoni fuori uso, i due istituti, hanno dovuto chiedere l'aiuto dell'Ufficio provinciale scolastico, a Padova, che ha fatto scattare il primo livello della procedura di sicurezza. Tramite due pc collegati ad un gruppo di continuita', i due licei hanno potuto aprire l'e mail dell' ufficio scolastico provinciale che ricordava la procedura di sicurezza.

Assistiti dai carabinieri i dirigenti si sono quindi recati nell'istituto d'appoggio piu' vicino, l'istituto tecnico-professionale ''Meucci'' di Cittadella, dove con cd e doppia password hanno potuto aprire e stampare i plichi telematici, distribuendo infine le tracce dei temi agli studenti. Nel frattempo l'elettricita' era tornata anche nei due licei, dove le prove di maturita' ora sono regolarmente in corso.