Maturità 2015, notte prima degli esami su internet per 1 studente su 5

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 giugno 2015 8:48 | Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2015 8:48
Maturità 2015, notte prima degli esami su internet per 1 studente su 5

(foto LaPresse)

ROMA – La notte prima degli esami un maturando su 5 la passa davanti al pc per cercare consigli last minute,  rivedere le ultime nozioni, o semplicemente per passare le ore precedenti lo scritto di italiano in compagnia. Il portale Skuola.net, come ogni anno ha organizzato, una videochat in diretta streaming per supportare i maturandi in ansia dalle 20.30 di martedì sera fino alle 8.00 di mercoledì, interrompendo la diretta solamente al momento del fischio di inizio dell’esame di maturità 2015, che è partito alle 8.30 di oggi 17 giugno.

Quasi 100mila maturandi su circa i 500mila candidati all’esame di Stato hanno visitato il sito e partecipato all’evento, che ha ospitato anche un collegamento in diretta del Ministro Giannini, che ha rassicurato sulle tracce spiegando che: “Saranno alla portata di tutti, gli studenti saranno soddisfatti”.

Secondo la ricerca di Skuola.net realizzata alla vigilia dell’appuntamento, circa un maturando su 2 confessava di essere a rischio insonnia per l’ansia da esame. Molti, il 23%, dichiaravano di voler rimanere svegli per studiare, mentre il 10% per conoscere le ultime indiscrezioni sulle tracce. Quasi 1 su 3 invece avevano progettato una nottata con gli amici. Chi è rimasto sveglio si è documentato soprattutto sui temi di tendenza del toto-esame e su tutto il materiale utile sulla prima prova di maturità. In base ai dati in possesso di Skuola.net, gli studenti in queste ultime ore hanno scommesso su Pirandello, Immigrazione e Isis come possibili tracce della prima Prova di Italiano.

5 x 1000

L’immancabile “In bocca al lupo” da parte del Ministro ha rivelato alcuni dettagli interessanti sulla Maturità della Giannini, che si è diplomata con 58/60. “Fare il Ministro è molto più difficile dell’esame di Maturità, e i miei esami (riferendosi al percorso di riforma della scuola, ndr), non sono ancora finiti”. Se dovesse sostenerlo ai giorni nostri, il Ministro sceglierebbe di portare una tesina “sul linguaggio e sulla sua funzione”. Fortunatamente la gran parte della carica del 100.000 ha seguito – commenta Skuola.net – la prima parte dell’evento, ma circa 20.000 studenti si sono connessi anche nel corso della nottata.

Ad accompagnare i maturandi ci sono stati personaggi del mondo dello spettacolo come il comico Dado, l’attrice Euridice Axen, Alessandro Serra direttamente da Colorado e il giovanissimo attore Marco Todisco. Ospite in studio anche il capo ufficio stampa del Miur, Alessandra Migliozzi. Presente infine anche Marco Valerio Cervellini, Responsabile dei Progetti Educativi della Polizia Postale e delle Comunicazioni, con il compito di smentire miti e leggende sulle tracce di Maturità in anticipo rispetto all’apertura delle buste. .