Maturità 2019, c’è la data della prima prova scritta: 19 giugno

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 agosto 2018 6:55 | Ultimo aggiornamento: 29 agosto 2018 11:08
Maturità 2019, c'è la data di inizio degli esami: 19 giugno

Maturità 2019, c’è la data di inizio degli esami: 19 giugno (Foto Ansa)

ROMA – C’è la data degli esami di maturità 2019: l’ha pubblicata il ministero dell’Istruzione, contestualmente al calendario dell’inizio e [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] della fine delle lezioni e delle festività nelle scuole italiane. E’ il 1 giugno 2019.

Il nuovo anno scolastico, del resto, è ormai alle porte: i primi a partire, il 5 settembre, e anche gli ultimi a lasciare i banchi, il 14 giugno prossimo, saranno i ragazzi della provincia di Bolzano. Qualche giorno di vacanza in più e, da lunedì 10 settembre, la campanella suonerà anche per le studentesse e gli studenti di tutte le altre regioni. I primi ad andare in vacanza a giugno prossimo saranno, invece, gli alunni dell’Emilia Romagna, con le lezioni che termineranno venerdì 7 giugno.

Sono queste alcune delle date dell’Ordinanza del ministero dell’istruzione, firmata dal ministro Marco Bussetti, che fissa il calendario delle festività nazionali e degli esami per l’anno scolastico 2018-2019.

All’Ordinanza è allegato anche il calendario con l’inizio e la fine delle lezioni per ciascuna Regione. Ciascuna scuola può poi fare piccoli adattamenti, nell’ambito del proprio Piano triennale dell’offerta formativa.

L’Ordinanza fissa anche la data di inizio del prossimo esame di maturità: la prima prova scritta è calendarizzata per il 19 giugno 2019, dalle 8:30, mentre gli esami conclusivi del primo ciclo si svolgeranno nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2019, secondo i calendari definiti dalle commissioni.

Le prove scritte a carattere nazionale Invalsi si dovranno tenere per gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado e per gli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado, tra il primo e il 18 aprile del prossimo anno.