Esami di maturità, 4 studenti su 10 credono alle tracce “tarocche” sul web

Pubblicato il 21 Giugno 2011 15:36 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2011 15:49

Le tracce per il tema di italiano della maturità

infografica Lapresse

ROMA, 21 GIU – Almeno 4 studenti su 10 credono alle tracce “tarocche” sul web. I dati sono di un sondaggio di Skuola.net e alla vigilia degli esami di maturità raccontano che tra i 1.515 maturandi intervistati, ben il 41,3% pensa che sia possibile conoscere in anticipo le tracce delle prove d’esame attraverso la rete e addirittura il 15% rimarrà sveglio questa notte per poter apprendere le ultime indiscrezioni.

I numeri qualche preoccupazione la danno, specialmente se si considera – sottolinea Skuola.net – la massiccia campagna di informazione (‘Maturità al sicuro’) svolta dalla Polizia Postale e alla quale il portale studentesco sta collaborando per il terzo anno consecutivo.

Per questo motivo la tradizionale ‘Notte Prima degli Esami’, la notte bianca che Skuola.net organizza da 11 anni per assistere i maturandi insonni, avrà un obiettivo ben preciso: tranquillizzare gli studenti e smentire ufficialmente le fughe di notizie che oggi puntualmente si verificheranno. A concludere la videochat in diretta web sarà, infatti, proprio un rappresentante ufficiale della Polizia Postale e delle Comunicazioni, Marco Valerio Cervellini, il volto istituzionale della campagna ‘antibufale’.