Maurizio Bracchino, cugino di papa Francesco, si sposa in Comune

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2015 11:21 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2015 11:21

 

Maurizio Bracchino, cugino di papa Francesco, si sposa in Comune

Papa Francesco

BERGAMO – Il cugino di papa Francesco si sposa in Comune. Maurizio Bracchino, oculista di 54 anni di Mozzanica (Bergamo), lo scorso anno era andato a Roma a presentare la fidanzata all’illustre parente. E un anno dopo l’ha sposata, ma con rito civile. Nessuna mancanza di fede, però: il matrimonio in chiesa è stato evitato solo perché sia Bracchino sia la sua compagna erano divorziati.

Bracchino lavora all’ospedale di Treviglio ma è di origini piemontesi, proprio come papa Bergoglio: i loro nonni erano fratelli. Inoltre la mamma dell’oculista e il padre del pontefice hanno trascorso l’infanzia insieme. E il Papa ogni due settimane circa telefona alla zia per fare quattro chiacchiere, presentandosi sempre con la frase “Ciao, sono Giorgio”.

Già prima di essere eletto Papa, Bergoglio andava a fare visita alla donna ogni volta che capitava in Italia, come ha raccontato tempo fa Bracchino all’Eco di Bergamo: 

“È una persona unica per la sua sensibilità e bontà, dalla smisurata umanità e semplicità. E fa sempre un certo piacere sentirlo accennare qualche parola in dialetto piemontese. Dialetto che capisce alla perfezione anche se parlato in modo stretto”.