Max-F1, non è Verstappen ma una nuova potente droga sintetica: primo avvistamento a Corato (Bari), un arresto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2022 - 14:59
max-F1 Corato

Max-F1, a Corato scoperta nuova droga sintetica (Ansa)

Max-F1, non è Verstappen, ma una nuova potente droga sintetica. Importante sequestro di droga in provincia di Bari, “la prima volta in Italia”, secondo i carabinieri, di una nuova e potente droga che si chiama Max-F1.

La scoperta in una villetta nelle campagne di Corato. Dove i militari hanno trovato anche marijuana, ecstasy “Takeshi 69”. 

Max-F1, nuova potente droga sintetica sequestrata a Corato (Bari)

E, appunto, cinque pasticche di Max-F1, una “nuova, potente sostanza stupefacente“. Pasticche come medaglie: da un lato riportano la scritta “F1”, dall’altro la scritta “MAX”. Il nome della sostanza sarebbe ispirato al campione di Formula 1, Max Verstappen

L’uomo che deteneva la droga, un pregiudicato 46enne di Corato, è stato arrestato e, dopo la convalida, si trova ora detenuto agli arresti domiciliari.

A seguito degli accertamenti tecnici fatti dai carabinieri dei laboratori per l’analisi di sostanze stupefacenti di Bari, i militari hanno riscontrato che “lo stupefacente ‘Max’ non era mai stato, sino ad ora, sequestrato sul territorio nazionale”.

L’attività risale allo scorso 13 novembre ed ha visto coinvolti anche lo Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori Puglia”, impegnati in una serie di perlustrazioni finalizzate e rintracciare droga. La notizia solo oggi, al termine delle verifiche di laboratorio.