Medole, 2 teschi di bimbo e un femore adulto trovati in un borsone

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 dicembre 2017 9:58 | Ultimo aggiornamento: 31 dicembre 2017 9:58
Borsone-teschi-femore

Medole, 2 teschi di bimbo e un femore adulto trovati in un borsone

MANTOVA – Due teschi di bambino e il femore di una persona adulta. Li hanno ritrovati in un borsone abbandonato a Medole, in provincia di Mantova. La macabra scoperta risale a giovedì scorso ma soltanto oggi se ne è avuta notizia, dopo che la procura di Mantova ha aperto un’inchiesta.

Dai primi riscontri sembra che le ossa possano risalire ad una quindicina di anni fa. Ad occuparsi del caso è il sostituto procuratore Carmela Sabatelli che sta procedendo per il reato di sottrazione di cadavere e che nei prossimi giorni affiderà l’incarico ad un perito per accertare l’età dei resti, la razza di appartenenza ed eventuali tracce di Dna.

A trovare il borsone è stata una ragazza che stava portando a spasso il suo cane. L’animale si è avvicinato al borsone sportivo di recente fabbricazione abbandonato in un fossato. Incuriosita la giovane si è chinata per aprirlo scoprendo così il raccapricciante contenuto.