Melania, Salvatore Parolisi in lacrime dal pm: “Basta, trovate l’assassino”

Pubblicato il 13 maggio 2011 13:36 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2018 16:08

NAPOLI – ‘Il Mattino’ racconta che durante l’interrogatorio dell’11 maggio, Salvatore Parolisi, il marito di Melania Rea, sia scoppiato a piangere. Dopo sette ore e mezza di faccia a faccia con il pm Umberto Monit, Parolisi a un certo punto è crollato in un pianto di nervi e ha urlato: “Basta con queste domande, dovete trovarlo voi l’assassino di mia moglie”.

Rimangono ancora molti dubbi però su Parolisi. Il pm, ad esempio, si chiede come abbia fatto il marito di Melania a descrivere ai carabinieri l’esatta posizione del cadavere di sua moglie in quel bosco. Proprio lui, che quel pomeriggio alle Casermette non ci arrivò mai. “Me lo disse il fratello di Melania, Michele” ha risposto in prima battuta. I carabinieri sono andati subito a controllare con Michele: “Si sbaglia, non gli ho raccontato niente”. Allora Salvatore ha ritrattato: “E’ stato il mio amico Raffaele Paciolla a mostrarmi una foto fatta sul posto con il suo telefonino”. Ma anche l’amico ha negato tutto.

Inoltre Parolisi non è riuscito a spiegare neanche al pm perché mai quel pomeriggio del 20 aprile, dopo il ritrovamento del corpo di Melania, non abbia deciso di salire anche lui alle Casermette, insieme a Raffaele e al fratello di sua moglie, per un primo riconoscimento.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other