Melegnano (Milano), scuola elementare sgomberata per una sospetta fuga di gas

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2018 17:21 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2018 17:53
melegnano-scuola-gas

Melegnano (Milano), scuola elementare sgomberata per una sospetta fuga di gas

MELEGNANO (MILANO) – Paura per gli scolari e gli insegnanti di una scuola elementare di Melegnano, in provincia di Milano. Nel primo pomeriggio di lunedì 22 gennaio l’istituto, che si trova in via Lazio, è stato sgomberato per una sospetta fuga di gas.

Circa 270 bambini sono stati fatti allontanare dai locali della scuola. Il 118 è intervenuto con sei mezzi oltre all’elicottero. Da quanto riferito dai vigili del fuoco, nessuno al momento ha avuto bisogno di essere portato in ospedale. Ancora da accertare l’origine dell’eventuale perdita.

L’emergenza nella scuola è rientrata nel tardo pomeriggio. A provocare l’odore, ha spiegato il sindaco Rodolfo Bertoli subito arrivato sul posto, sarebbe stata una “manovra sbagliata” in una vicina ditta che produce un odorizzante, Tbm, ovvero una sostanza che viene mischiata al metano per dargli odore. Ma solo questa sostanza è fuoriuscita. Una ventina di bambini, che hanno accusato qualche lieve malore, sono stati portati in ospedale per controlli.

“Quando a scuola hanno sentito il forte odore sono usciti – ha detto Bertoli – e fuori hanno sentito l’odore ancora più forte. Subito è partito il piano d’emergenza e immediatamente sono arrivati vigili e 118. A questo chiederò chiarimenti all’azienda ma – ha concluso – l’emergenza è rientrata. Non c’è stato nessun pericolo e domani l’attività riprenderà normalmente. Anzi alcuni insegnanti sono già rientrati a scuola per mettere in ordine”.