Melissa Rossanese e Marcos, i due fidanzati morti la vigilia di Natale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Dicembre 2013 13:42 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2013 13:42
Melissa Rossanese e Marcos

Melissa Rossanese e Marcos

TREVISO – Melissa e Marcos sono morti la vigilia di Natale, sono morti in uno schianto frontale in via IV Novembre a Treviso. Lei, Melissa Rossanese, una ragazza di Caerano di 23 anni, aveva appena presentato ai genitori lui,  il fidanzato, Marcos Odair Simoes, un ragazzo di 25 anni di origine brasiliana residente a Volpago. I due stavano tornando verso il montebellunese dopo una serata al Supersonic di San Biagio.

La dinamica dell’incidente secondo la Tribuna di Treviso:

La C3 guidada dal 25enne è sbandata prima dell’ingresso del sottopasso – proveniendo da Fiera – colpendo il marciapiede e quindi girandosi in mezzo alla carreggiata sul fianco destro. Proprio in quel momento sopraggiungeva la Volvo, che ha centrato in pieno il lato destro, occupato dalla ragazza, facendo poi capovolgere l’auto. I due giovani sono morti praticamente sul colpo.

“Prima di partire da casa lunedì sera – spiega commosso il padre – Melissa mi aveva presentato questo Marcos, con il quale da pochi mesi aveva iniziato un rapporto. Il ragazzo è stato qui e ha parlato con noi per quasi un’ora. Era molto a suo agio, ci trattava come se ci conoscessimo da sempre e parlava dei suoi progetti. Ho visto mia figlia felice”.