Melzo. Fidanzato vuole lasciarla, lei lo accoltella a collo e addome: arrestata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2013 22:26 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2013 22:26
Melzo. Fidanzato vuole lasciarla, lei lo accoltella a collo e addome: arrestata

Melzo. Fidanzato vuole lasciarla, lei lo accoltella a collo e addome: arrestata

MILANO – Lui voleva lasciarla, lei lo ha accoltellato mentre guidava. Arianna C. una ragazza di 27 anni, è stata arrestata per tentato omicidio a Melzo, in provincia di Milano. La ragazza intorno alle 20 del 15 luglio ha accoltellato al collo e all’addome il fidanzato di 37 anni, che aveva deciso di lasciarlo. L’uomo è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di San Gerardo in gravi condizioni, ma non risulta in pericolo di vita.

Prima lo ha accoltellato e poi ha tentato di fuggire, ma è stata bloccata a un centinaio di metri di distanza dall’auto con i vestiti ancora sporchi di sangue. A dare l’allarme, attorno alle 20, è stato un passante che in via Catania, a Melzo, che ha notato Aldo T. che tentava di arginare l’emorragia al collo tamponandola con la mano.

I carabinieri della compagnia di Cassano D’Adda hanno scoperto che la coppia era fidanzata da 10 anni e che il 37enne, di professione informatico, aveva espresso già da qualche tempo il desiderio di troncare la relazione. Dopo l’ennesimo confronto sulla separazione nella Fiat Panda dell’uomo la ragazza ha estratto un coltello a serramanico dalla borsetta e lo ha colpito due volte. L’informatico è riuscito a tenere il volante, accostando senza provocare incidenti, e a quel punto la donna si è allontanata lasciando l’arma sotto il sedile anteriore.