Cronaca Italia

Flavia Roncalli muore a Milano per meningite, profilassi per 120 persone

Meningite a Milano: muore studentessa, profilassi per almeno 120 persone

Flavia Roncalli muore a Milano per meningite, profilassi per 120 persone

MILANO – Una studentessa dell’Università Statale di Milano, Flavia Roncalli, è morta di meningite il 30 novembre all’ospedale Niguarda. La Asl ha dispoto la profilassi per chiunque fosse entrato in contatto con la studentessa e almeno 120 persone sono state sottoposte al trattamento in via precauzionale. La giovane frequentava la facoltà di Chimica dell’università milanese, ma l’Ats metropolitana ha sottolineato che non c’è allarme per la popolazione.

Lo scorso luglio era deceduta un’altra ragazza, sempre per meningite, che frequentava lo stesso laboratorio universitario. Secondo gli esperti dell’ATS, però, tra i due casi non ci sarebbe alcun nesso: gli specialisti stanno comunque analizzando i campioni delle due ragazze per individuare il tipo di batterio che l’ha causata. Intanto però 120 persone che sono state esposte all’eventuale contagio sono state contattate dall’Asl e sottoposte alla profilassi in via precauzionale.

To Top