Piateda (Sondrio): muore a 5 anni. Il sospetto è una meningite fulminante

Pubblicato il 8 Febbraio 2011 1:06 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2011 1:10

PIATEDA (SONDRIO) – Un bimbo di soli cinque anni è morto fa nell’ospedale civile di Sondrio per una sospetta forma di meningite fulminante. Abitava a Piateda (Sondrio) con i genitori e un fratellino più piccolo e frequentava la scuola materna del paese, dove in poco tempo è scattato l’intervento del personale medico del Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Sondrio.

E’ stata infatti avviata la profilassi per i familiari della vittima, per i compagni dell’asilo, per quelli più grandi della vicina scuola elementare che frequentano la stessa mensa del piccino e di tutti gli adulti che sono venuti a contatto con lui, per scongiurare gli effetti di un possibile contagio.

Le misure di profilassi sono state adottate in attesa che venga confermato quale agente patogeno abbia causato la malattia che ha stroncato il piccolo di Piateda. E nelle prossime ore, a questo scopo, verrà eseguita l’autopsia per accertare che si sia effettivamente trattato di meningite, come i primi rilievi lasciano intendere, e di quale tipo.

[gmap]