Cronaca Italia

Meningite, morto il ragazzino di 13 anni ricoverato a Monza. Secondo decesso in due giorni

Meningite, morto il ragazzino di 13 anni ricoverato a Monza. Secondo decesso in due giorni

Meningite, morto il ragazzino di 13 anni ricoverato a Monza. Secondo decesso in due giorni

MILANO – E’ morto il ragazzino di 13 anni colpito da meningite di tipo C e ricoverato nel reparto di terapia intensiva e rianimazione dell’ospedale San Gerardo di Monza. Da mercoledì sera era attaccato all’Ecmo, la macchina cuore polmoni. Il cuore ha però smesso di battere.

Tutti coloro che hanno avuto contatti stretti con il ragazzino sono stati sottoposti a profilassi. I compagni di classe e i docenti del ragazzo, che frequentava la prima superiore dell’Istituto tecnico industriale Alessandrini di Abbiategrasso, sono già stati informati da Ats Milano e saranno sottoposti a profilassi antibiotica presso il presidio Ats di Abbiategrasso che si trova a pochi metri dalla scuola.

Mercoledì 27 settembre un altro decesso per meningite. Una donna di 79 anni affetta da meningite da meningococco ricoverata nel pomeriggio in gravi condizioni al al policlinico San Martino di Genova è morta in serata.

La paziente era ricoverata nel reparto di terapia intensiva quando ha avuto un arresto cardiaco ed è deceduta. Anche in quel caso la ASL3 di Genova ha subito attivato le misure di profilassi ai familiari e alle persone che avevano avuto contatti stretti con l’anziana.

To Top