Merlara, Bruno Pavan rapinato in casa e picchiato in stile Arancia Meccanica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2015 14:12 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2015 14:12
Merlara, Bruno Pavan rapinato in casa e picchiato in stile Arancia Meccanica

Merlara, Bruno Pavan rapinato in casa e picchiato in stile Arancia Meccanica

PADOVA – Picchiato brutalmente e rapinato da una banda con l’accento dell’est. Una rapina e aggressione in stile Arancia Meccanica quella di cui è stato vittima Bruno Pavan, un uomo di 82 anni di Merlara, in provincia di Padova. L’uomo ha dato l’allarme s6 ore dopo l’aggressione ed è stato malmenato per un bottino da 80 euro e un televisore.

Il Gazzettino di Padova spiega che l’uomo è stati pestato a sangue e derubato e solo dopo 6 ore è riuscito a dare l’allarme:

“Il pensionato ha sentito i rumori, è sceso per vedere che cosa stesse accadendo e si è trovato davanti il ladro, che l’ha gettato a terra e l’ha preso calci sull’addome e anche sul volto come documentano le foto.

Il ladro (ma potrebbe avere complici e almeno un palo), ha portato via all’anziano pensionato 80 euro in contanti e un televisore quasi nuovo. L’anziano è rimasto tramortito a terra tutta la notte, solo in mattinata – oltre 6 ore dopo – è riuscito a chiamare un vicino di casa che l’ha portato in ospedale dove è ricoverato e, vista l’età, resta a rischio di complicazioni”.