Messina. Crolla il muro dello stadio San Filippo: chiesti 4 rinvii a giudizio

Pubblicato il 10 maggio 2012 16:50 | Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2012 17:38

MESSINA – La Procura di Messina ha chiesto il rinvio a giudizio di quattro persone indagate per il crollo del muro di contenimento dello stadio San Filippo di Messina. Si tratta del progettista e direttore dei lavori, ingegnere Beppe Rodriquez, del collaudatore statico dell'opera, ingegner Tullio Martella, del responsabile del cantiere, il geometra Carmelo Coniglione e del direttore tecnico dell'impresa 'C e C Costruzioni' che esegui' i lavori, Michele D'Agata. Tutti sono accusati di disastro colposo e Rodriquez e Martella anche di falso.

Il crollo del muro avvenne il 6 maggio 2011. Il risultato della perizia disposta qualche mese fa dalla Procura fece emergere una serie di errori nell'esecuzione dei lavori tra i quali il montaggio dei conci al contrario. A seguito del crollo del muro fu annullato il concerto di Vasco Rossi a Messina che si sarebbe dovuto svolgere proprio al San Filippo.