Messina: tredicenne muore a casa dopo un mal di testa

Pubblicato il 27 ottobre 2011 12:52 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2011 12:54

MESSINA – Una ragazzina di 13 anni e' morta ieri a Fiumedinisi (Me) nel letto della sua abitazione. I genitori della bambina sono disperati e non riescono a capire quali possano essere le cause del decesso. La procura messinese, come scrive la Gazzetta del Sud, ha aperto un'inchiesta e ha disposto l'autopsia.

La tredicenne aveva avuto due attacchi di mal di testa nei giorni precedenti. La prima volta era stata visitata dal medico di Guardia di Scaletta Zanclea (Me) che le aveva dato dei farmaci. La volta successiva i genitori l'avevano trasportata nell'ospedale Piemonte di Messina, ma anche qui i medici l'hanno rimandata a casa sospettando una semplice emicrania.

La bambina però è stata trovata morta nel suo letto dai familiari. Il corpo e' stato trasferito al Policlinico di Messina per l'autopsia.