Cronaca Italia

Mestre, giovane ricoverato per mix alcol-droga assunti al rave party “Electro Venice”

Un giovane è ricoverato all’ospedale di Mestre dopo aver assunto un mix di alcol e droga durante “Electro Venice”, un rave party autorizzato che si è svolto nel parco San Giuliano di Mestre.

Dopo un primo bollettino diramato in cui le condizioni del ragazzo apparivano essere molto gravi, nel tardo pomeriggio le condizioni di salute del giovane sono migliorate.

Il ragazzo  ha 21 anni e abita in provincia di Salerno: si era sentito male la sera di ieri, sabato 10 luglio. Dopo essere svenuto, è stato portato all’ospedale di Mirano, dove i medici del Pronto soccorso hanno accertato che il malore era stato causato da un mix di varie droghe.

Quello del giovane salernitano – riferisce la Questura di Venezia – è stato l’unico incidente avvenuto durante ”ElectroVenice”, che ha visto 10 mila giovani invadere il parco di San Giuliano (lo stesso dove si è svolto l’Heineken Music Festival) che il 10 luglio si è trasformato in una mega-discoteca all’aperto su 700 mila ettari: 20 dj si sono dati il cambio su tre palchi e hanno fatto ballare migliaia di giovani da mezzogiorno fino alle 2 di notte.

To Top