Mestre, tragedia in lavanderia: operaio muore incastrato sul nastro trasportatore

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 giugno 2018 23:42 | Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2018 23:42
Mestre, tragedia in lavanderia: operaio muore incastrato sul nastro trasportatore

Mestre, tragedia in lavanderia: operaio muore incastrato sul nastro trasportatore

MESTRE – E’ rimasto incastrato sul nastro trasportatore di una lavatrice industriale. Così è morto un operaio bengalese di 33 anni a Mestre: si chiamava Alin Cog Shamiul Hoque. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La tragedia si è consumata all’Hotel Service di via Paganello, azienda che si occupa del lavaggio di biancheria per gli alberghi.

L’uomo è rimasto per ore in agonia, incastrato nel macchinario. Sono intervenuti i vigili del fuoco che dopo faticosi interventi sono riusciti a liberarlo e ad affidarlo alle cure dei medici accorsi sul posto. Inutile la corsa disperata all’ospedale dell’Angelo: l’operaio che è stato sottoposto a un intervento chirurgico per ridurre le fratture non ce l’ha fatta.

Sul caso sta indagando lo Spisal dell’Ulss 3 Serenissima.