Mestre, cammina in tangenziale: ragazza travolta e uccisa. Ipotesi suicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 marzo 2018 22:48 | Ultimo aggiornamento: 9 marzo 2018 23:13
(foto d'archivio Ansa)

(foto d’archivio Ansa)

MESTRE –  Una ragazza di 18 anni è stata investita e uccisa nella serata di venerdì 9 marzo mentre camminava sulla tangenziale di Mestre, nel tratto finale che immette verso il casello di Villabona della A4 Mestre-Padova. Non sarebbe stata ancora individuata l’auto investitrice. Sul posto, per il riconoscimento, sono giunti i genitori. Ancora da chiarire la dinamica dell’investimento, anche se tra le ipotesi si fa avanti quella del gesto estremo da parte della ragazza.

Sarebbero stati alcuni automobilisti in transito ad accorgersi del corpo, esanime, a terra, vicino al guard rail. Sul posto stanno operando gli agenti della polstrada di Mestre. La vittima, non ancora identificata, avrebbe un’età tra i 20 e 30 anni.