Meteo, Immacolata gelata. Prima neve a Milano e Firenze, bora 100 km a Trieste

Pubblicato il 8 Dicembre 2012 9:17 | Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2012 11:39

Primi fiocchi di neve a Milano (Foto Lapresse)

ROMA – Temperature sottozero e neve anche a bassa quota: si annuncia un weekend dell’Immacolata all’insegna del gelo polare. I primi fiocchi sono già caduti a Milano e a Firenze, a Trieste prevista una bufera e bora a oltre 100 km orari. Al centro e sulla Sardegna forti temporali.

Si chiama Karin ed è la nuova perturbazione proveniente dal mare del Nord che sta portando i primi giorni d’inverno all’Italia. Tra sabato e domenica la depressione si sposterà al Centro-Sud: nel pomeriggio di sabato la neve dovrebbe riprendere a cadere sulle basse pianure venete e romagnole. Attesi 10-20 cm sui versanti appenninici da Bologna ai Monti Sibillini. Imbiancate anche le spiagge dell’Adriatico, fin quasi sul Gargano. Forti acquazzoni sul versante tirrenico.

Nella giornata di domenica sono attese ampie schiarite al centro-Sud: in Sardegna, Toscana, Lazio, Marche e Umbria. Ancora nuvoloso il cielo dell’Abruzzo e della Sicilia. Rovesci sparsi e neve qua e la in città montane come L’Aquila, Campobasso, Potenza ed Enna.

Da domenica, in Val Padana, il vento di Fohn lascerà il posto alle prime intense gelate con temperature tra i meno 5 e meno 8 gradi. Meno freddo solo sul basso Tirreno: a Napoli e Palermo le temperature diurne potranno salire fino a 12-14 gradi.

Mari ovunque agitati con forti raffiche di maestrale e tramontana: mareggiate sui versanti più esposti di Sicilia e Sardegna. Previste difficoltà nei collegamenti. Ottime notizie per le piste da sci che hanno inaugurato la stagione: grazie alle gelate la neve abbondante caduta si manterrà in buono stato per tutte le feste natalizie.