Meteo, arriva la neve: ondata di gelo tutta la settimana nei giorni della merla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2019 8:17 | Ultimo aggiornamento: 27 gennaio 2019 10:09
Meteo, arriva la "bomba" di neve: ondata di gelo tutta la settimana

Meteo, arriva la “bomba” di neve: ondata di gelo tutta la settimana (Foto Ansa)

ROMA – Arriva la “bomba” di neve. Una settimana di maltempo, con un’ondata di gelo e neve che raggiungerà l’apice nelle giornate di mercoledì 30 e giovedì 31 gennaio, i cosiddetti “giorni della merla”, che secondo la tradizione sono i più freddi dell’anno.Il tempo comincia a peggiorare a partire da oggi, con l’arrivo di una perturbazione di origine atlantica che porterà pioggia e neve al Centro-Nord ed un graduale nuovo calo termico a iniziare da domani lunedì sul settentrione.

Martedì è prevista una relativa tregua e poi una profonda area di bassa pressione si andrà a formare sul medio e alto Tirreno. Il tutto fra le giornate di mercoledì 30 e quella di giovedì 31 gennaio. Oltre alle piogge e ai temporali, sarà soprattutto la neve a creare i maggiori disagi. Nevicate intense sono infatti previste su molte aree del Nord fino alla Pianura Padana.

Si imbiancheranno Milano, Trento, Bolzano e Bologna, con quantitativi anche importanti e conseguenti problemi alla circolazione stradale. La neve potrebbe cadere a quote molto basse anche al Centro, copiosa sui monti del Lazio e della Campania, regioni dove si avranno anche forti rovesci e intensi temporali.

Situazione un po’ più tranquilla invece nel sud della Puglia e l’area ionica. Le temperature torneranno a calare sotto lo sferzare di forti venti di Maestrale sulla Sardegna e di raffiche di bora al Nord. Al Sud,invece, e su gran parte del Centro, soffieranno venti meridionali ed il calo termico lo si avvertirà in seguito. Se tutto verrà confermato, da venerdì primo febbraio, è atteso un nuovo peggioramento delle condizioni meteo con il ritorno di nuove nevicate anche a bassa quota al nord.