Meteo Pasqua: nuvole in arrivo, ma caldo

Pubblicato il 25 Marzo 2012 20:38 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2012 21:16

ROMA, 25 MAR – Dopo la giornata di sole, nuvole e precipitazioni sparse di oggi, ci attende quasi una settimana di tempo stabile e soleggiato, di piena primavera. Seguira' un rapido guasto, a partire dal tardo pomeriggio di sabato 7, che fara' aprire gli ombrelli, la domenica delle Palme, alla maggior parte degli italiani.

Tempo incerto, invece, per la domenica di Pasqua; anche se per l'8 aprile nessuno dei piu' importanti portali meteo nazionali ed esteri, ad oggi 'scommette' su una giornata di pieno sole. Anzi, potrebbe essere in vista un nuovo guasto.

Prima del prossimo weekend, si fara' sentire un deciso aumento termico; in particolare fra martedi' e venerdi', le temperature massime saranno ben al di sopra della media del periodo, con i 20 gradi che saranno superati in tutte le regioni ovunque e punte che potrebbero toccare i 25. Assieme al termometro salira' anche la pressione atmosferica, facendo vivere allo Stivale alcune giornate soleggiate e molto miti, fino a sfiorare il limite del caldo.

Con il rapido peggioramento del prossimo weekend dovrebbero scendere anche le temperature. Si fermeranno ad un punto o due sotto le medie, ma dovrebbero essere ben avvertite, facendo seguito ad un periodo caratterizzato da valori che 'sforeranno' i valori statistici di 5 o piu' gradi. Le precipitazioni che interesseranno il territorio del Paese fra l'1 e il 3 aprile saranno purtroppo insufficienti ad alleviare il deficit idrico di cui sta soffrendo, in particolare, tutta l'area del Nord al di sopra del Po. Piogge irrilevanti di fronte ad un fenomeno manifestatosi dopo mesi di anomalie, ''piogge che – ironizza il meteorologo Mario Giuliacci – saranno inutili per tutti. Per i turisti, per gli agricoltori, per le riserve idriche e anche per il Sud'', che quest'anno non sta soffrendo la siccita'.