Meteo, torna caldo da venerdì 6: è l’estate di San Martino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2015 11:45 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2015 11:45
Meteo, torna caldo da venerdì 6: è l'estate di San Martino

Meteo, torna caldo da venerdì 6: è l’estate di San Martino

ROMA – Una nuova ondata di caldo arriverà sull’Italia il 6 novembre con temperature oltre i 20 gradi da nord a sud. L’anticiclone africano arriva sul Bel Paese e porta una “estate di San Martino“, con sole, caldo ma anche nebbia al nord e al centronord nella notte e al mattino.

Il bel tempo durerà almeno una decina di giorni, spiega Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.comsottolineando che le perturbazioni nordatlantiche lambiranno solo il nord Europa:

“Le temperature saranno in aumento e ben superiori alla media, con punte di oltre 20-22°C da Nord a Sud, per un weekend da trascorrere piacevolmente all’aria aperta durante le ore centrali del giorno. Farà caldo anche in montagna, con valori termici da record e praticamente estivi. Unica nota d’attenzione la nebbia, che potrà risultare a tratti fitta di notte e al primo mattino su alcune aree del Centronord. Quanto durerà? – Almeno una decina di giorni, segnali di cambiamento si intravedono dopo il 16-17 Novembre ma urgono ulteriori conferme”.

Le temperature rimarranno alte anche nel weekend, con picchi di 23 gradi in alcune regioni:

“Nel weekend punte di oltre 20-22°! – Nel prossimo fine settimana le massime potranno anche superare i 20°C con picchi di 22-23°C, in particolare tra Toscana, Lazio, Campania e sulle Isole Maggiori. Al sole laddove non ci sarà il vento si potrà dunque stare per qualche ora anche in maniche corte! Caldo per il periodo anche in montagna,mentre anche nei fondovalle alpini si potranno raggiungere se non superare i 20°C. Qualche grado in meno ma comunque mite lungo i versanti adriatici e sulla Pianura Padana, eccetto che nelle zone prospicienti il Po dove potrebbe persistere la nebbia, qui con marcate inversioni termiche e clima più freddo.

Attenzione infine alle escursioni termiche, che saranno notevoli tra giorno e notte: nonostante l’aria molto mite in arrivo infatti le minime potranno localmente scendere sotto gli 8°-10°C con punte localmente anche inferiori ai 5-6°C sulle aree interne del Centronord”.