Meteo: week-end di maltempo con temporali, neve e temperature in calo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2014 17:20 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2014 17:20

MALTEMPO: PIOGGIA E VENTO SULLE MARCHEROMA – Sarà all’insegna del maltempo il primo week-end di marzo, con temporali su gran parte del territorio italiano, neve sui rilievi e temperature in diminuzione. Le previsioni degli esperti indicano infatti che è in arrivo una nuova perturbazione che produrrà i suoi effetti fino all’inizio della prossima settimana.

“Ci saranno – spiega il Centro Epson Meteo – delle situazioni critiche: le forti piogge e i temporali tra domani sera e sabato in Liguria, Toscana, Lazio, Campania, Veneto e Friuli; i venti intensi, fino a 70/80 km/h, al Centrosud e nelle Isole, soprattutto sabato in Sardegna e sul Tirreno”.

Nel dettaglio,sabato, nella prima parte della giornata, piogge, rovesci e temporali interesseranno il Nord, le Marche, l’Umbria, il Lazio, l’Abruzzo, il Molise, la Campania, la Sicilia e l’ovest della Sardegna. Dal pomeriggio i fenomeni si concentreranno al Nordest, sul medio e basso versante tirrenico, su Puglia meridionale, Calabria e Sicilia orientale. Nel resto del Paese avremo un graduale esaurimento del maltempo e delle precipitazioni.

Il limite delle nevicate sarà in generale calo; al Nord sarà compreso tra 500 e 800 metri, al Centro e in Sardegna tra 700 e 1000 metri, intorno ai 900-1200 al Sud. Quanto a domenica, nel corso della giornata ci sarà un elevato rischio di precipitazioni da Nord a Sud anche a carattere di rovesci e temporali.

Il maltempo, spiega 3bmeteo.com,

“continuerà anche nella prima parte della prossima settimana, ma sarà sempre più concentrato sulle regioni centro-meridionali. Il tempo andrà invece migliorando al Centronord sebbene l’aria sarà frizzante a causa dei venti di Maestrale e Tramontana”.