Meteo weekend: di nuovo allerta in Emilia-Romagna, maltempo sulla costa adriatica

di alberto francavilla
Pubblicato il 13 Luglio 2019 8:38 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2019 8:39
Meteo weekend 13 e 14 luglio: di nuovo allerta in Emilia-Romagna, maltempo sulla costa adriatica

Milano Marittima: pini secolari caduti dopo la tromba d’aria (foto Ansa). E ora nuova allerta meteo

ROMA – Non c’è pace per l’Emilia-Romagna sul fronte maltempo: dopo le trombe d’aria e la grandine che hanno colpito soprattutto la costa romagnola (ma anche l’entroterra fino a Piacenza) qualche giorno fa, si prospetta un altro weekend turbolento. La Protezione Civile parla di allerta meteo gialla. In generale la perturbazione sarà estesa (di nuovo, verrebbe da dire) a tutte le regioni adriatiche, fino alla Puglia.

Allerta meteo gialla in Emilia-Romagna.

Protezione Civile e Arpae Emilia-Romagna hanno emesso una allerta meteo gialla valida dalla mezzanotte di venerdì 12 luglio alla stessa ora di sabato 13 per il territorio delle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Si prevedono temporali anche organizzati in rapido spostamento da nord a sud, più probabili su fascia costiera e mare, con fulmini, grandine e raffiche di vento. Nella seconda parte della giornata si prevede un’attenuazione e successivo esaurimento dei fenomeni.

Maltempo sulle regioni adriatiche.

L’approfondimento di una saccatura in area balcanica causerà, dalla giornata di sabato 13 luglio, un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche, con fenomeni temporaleschi localmente intensi, che interesseranno in particolare i settori adriatici dell’Italia.

5 x 1000

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalla mattinata di sabato 13 luglio, precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, sabato 13 luglio, allerta arancione per rischio temporali sull’area meridionale delle Marche e su gran parte dell’Abruzzo. Valutata, inoltre, allerta gialla su alcuni settori di Lombardia e Veneto, sull’area centro orientale dell’Emilia-Romagna, su gran parte della Toscana, sul restante territorio di Marche e Abruzzo, su Umbria, Lazio, Molise, Calabria, Basilicata e Puglia.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione. (Fonti Agi e Ansa).