Meteo weekend, pioggia al sud, nuvoloso al Nord

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Febbraio 2015 6:07 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2015 0:24
Meteo weekend, pioggia al sud, nuvoloso al Nord

Meteo weekend, pioggia al sud, nuvoloso al Nord

ROMA – Un lieve attenuamento del maltempo per venerdì, e un weekend instabile con piogge prevalentemente al Sud. Sono le previsioni dei meteorologi per i prossimi giorni. “Domani il maltempo tenderà, seppur parzialmente, ad attenuarsi – spiegano al Centro Epson Meteo – ma una nuova perturbazione atlantica si affaccerà al Nord e sulla Sardegna portando più che altro della nuvolosità e poche precipitazioni. Il fine settimana trascorrerà in maniera con i residui effetti di quest’ultimo sistema nuvoloso in termini di sporadiche piogge al Sud soprattutto nella giornata di sabato”.

Nel dettaglio, domani è prevista nuvolosità variabile in tutte le regioni, con schiarite più ampie sull’alto Adriatico e nel settore del medio Tirreno. Al Sud, aggiungono i meteorologi del Centro Epson Meteo, il tempo sarà ancora instabile, con rischio sempre alto di deboli precipitazioni intermittenti. A fine giornata i fenomeni tenderanno ad esaurirsi, concentrandosi sul basso Adriatico e intorno allo Stretto di Messina.

Le temperature minime saranno in calo di 1-3 gradi al Nordest, Centro e Sardegna. Sabato la debole perturbazione arrivata venerdì si concentrerà sulle regioni meridionali e sulle Isole, dove l’atmosfera resterà ancora instabile con cielo nuvoloso e precipitazioni più probabili nella seconda parte della giornata su Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna meridionale. Nel resto del Paese il tempo sarà buono, in particolare al Nord, Toscana, Umbria e alto Lazio dove il cielo sarà in prevalenza sereno poco nuvoloso. Domenica una perturbazione atlantica attraverserà l’Europa centro-settentrionale e con la sua coda toccherà anche l’Italia ma con effetti scarsi.

Si avranno quindi – spiegano i meteorologi – diversi passaggi nuvolosi soprattutto al Centronord e in Sardegna, a tratti estesi anche se non mancheranno le schiarite. Le nubi più compatte resteranno addossate alla barriera alpina dove saranno possibili sporadiche deboli precipitazioni. Al Sud il cielo sarà irregolarmente nuvoloso con schiarite e senza precipitazioni di rilievo.

Per quanto riguarda la prima parte della settimana prossima, è prevista una situazione un po’ meno movimentata. L’Italia, secondo gli esperti del Centro Epson Meteo, si troverà a metà strada tra l’alta pressione in espansione alle basse latitudini e le perturbazioni atlantiche in rapido scorrimento sull’Europa centrale. Tutto ciò in un contesto climatico più mite per l’afflusso di aria temperata oceanica.