Metro di Milano ancora bloccata, stavolta per un uomo sui binari

Pubblicato il 8 ottobre 2012 14:54 | Ultimo aggiornamento: 8 ottobre 2012 14:56

MILANO – Nuova interruzione, lunedì mattina, della circolazione dei treni sulla linea 1 della metropolitana di Milano. Come spiega l’Atm, una persona, probabilmente uno scippatore, camminando sui binari è entrata nel tunnel alla fermata Pasteur in direzione Loreto. L’alimentazione è stata tolta su tutta la linea, secondo l’Atm per circa 20 minuti, e quindi la circolazione è ripresa anche se la stessa Atm non esclude di doverla nuovamente sospendere per consentire ”il sicuro ed efficiente completamento” dei controlli.

Un addetto al controllo della viabilità della linea 1 lo ha notato e ha lanciato l’allarme consentendo l’avvio delle procedure di sicurezza e la sospensione dell’alimentazione della linea. L’Atm ha spiegato che ”in tutte le metropolitane del mondo non esiste altra procedura per garantire la sicurezza di persone sconsiderate che per le ragioni più svariate scendono sui binari e si introducono nei tunnel, e degli utenti tutti. La costante e crescente attenzione del personale di controllo Atm fa sì che questi comportamenti vengano affrontati con immediatezza a tutela degli sconsiderati che accedono alle gallerie e di tutti i passeggeri. Per elementari ragioni, di tutta evidenza – prosegue l’Azienda Trasporti – è impossibile limitare l’accesso dalle banchine ai tunnel, né in passato nulla è mai stato realizzato per bloccare questi individui”.

L’Atm, infine, ”non intende in alcun modo modificare, in questo e in altri ambiti, le rigide procedure di sicurezza, mai modificate nel passato più e meno recente, secondo le pratiche internazionali, sull’onda della pressione a cui in questo momento l’Azienda Trasporti è sottoposta”.