Michele Cilli, il 24enne scomparso da Barletta. Continuano le ricerche: non sono suoi gli indumenti trovati a Fiumara

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2022 - 16:50
Michele Cilli, il 24enne scomparso da Barletta. Continuano le ricerche: non sono suoi gli indumenti trovati a Fiumara

Michele Cilli, il 24enne scomparso da Barletta. Continuano le ricerche: non sono suoi gli indumenti trovati a Fiumara

Una tuta e una paio di scarpe, contenute in una busta, sono stati trovati in località Fiumara a Barletta, nella zona costiera a nord della città, lontano dal posto in cui è stato visto l’ultima volta il 24enne Michele Cilli, di cui si sono perse le tracce dal 16 gennaio.

Le ultime notizie

Secondo alcuni familiari del giovane gli indumenti non appartengono a lui, e non sono quelli che indossava la sera della scomparsa. Per fugare ogni dubbio, però, saranno comunque esaminati. La busta con gli abiti è stata trovata da alcune persone che da ieri stanno spontaneamente partecipando alle ricerche di Michele, dopo l’appello della madre e dei suoi amici a dare una mano agli investigatori. La persona con cui il 24enne è stato visto andare via dal locale l’ultima volta è stata ascoltata dagli inquirenti e anche la sua auto è stata sequestrata per accertamenti e verifiche.

La descrizione del 24enne

I suoi familiari in queste ore ne hanno denunciato la scomparsa al commissariato locale e hanno diffuso foto e descrizione del giovane sia sui social sia alla trasmissione Chi l’ha visto?. Cilli è alto un metro e 70 centimetri, porta occhiali con montatura nera e ha occhi e capelli castani. Quella sera indossava una camicia di jeans, pantaloni neri e una sciarpa nera. Sulle mani ha tatuata la scritta “game over”. Questo particolare potrebbe aiutare nel riconoscimento. Sembra che il ragazzo al momento della scomparsa non avesse con sé il cellulare. L’appello della madre a chi dovesse incontrarlo è a rivolgersi alla polizia.