Miele Ambrosoli ritirato: “Ci sono antibiotici”. Nuova allerta dopo ragù Barilla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Febbraio 2015 14:02 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2015 14:02
Miele Ambrosoli ritirato: "Ci sono antibiotici". Nuova allerta dopo ragù Barilla

Miele Ambrosoli ritirato: “Ci sono antibiotici”. Nuova allerta dopo ragù Barilla

BERGAMO – Una partita di miele Ambrosoli è stata ritirata dal mercato. L’allerta sanitaria è scattata dopo che i controlli hanno fatto emergere una contaminazione da antibiotici. I barattoli contaminati sono quelli da 250 grammi del lotto numero M0509 venduti tra giugno e luglio 2014 e con scadenza a maggio 2017. Una nuova allerta dopo quella del Ragu Contadino Barilla.

L’Eco di Bergamo scrive:

“La decisione è stata presa perchè l’Asl del Veneto, durante un controllo sulle derrate alimentari, avrebbe rilevato nel miele la presenza di antibiotici, evidentemente incompatibili con un prodotto che non ne dovrebbe presentare e pertanto nocivi alla salute.

Le confezioni vengono ritirate dagli scaffali e dai magazzini dei negozi di alimentari e restituite ai grossisti.In questo periodo di febbri e influenza, quando un buon bicchiere di latte o di tisane con una cucchiaiata di miele, diventa particolarmente confortevole e salutare, diventa dunque d’obbligo andare a controllare le proprie confezioni dell’alimento prodotto dalle api”.

Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, ha comunicato che l’Ambrosoli ha già precauzionalmente attivato le procedure di ritiro.