Mihajlovic, parla il vigile urbano: “Ho detto zingaro di m… Ecco perché”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 maggio 2019 8:08 | Ultimo aggiornamento: 23 maggio 2019 8:08
Mihajlovic, parla il vigile urbano: "Ho detto zingaro di m... Ecco perché" (foto Ansa)

Mihajlovic, parla il vigile urbano: “Ho detto zingaro di m… Ecco perché” (foto Ansa)

ROMA – “Sì, l’ ho detto ma aveva insistito, voleva passare ad ogni costo e non si poteva, la strada era chiusa”. Parlando con il comandante della polizia locale, ha confermato tutto il vigile urbano che, durante la finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta, disputata all’Olimpico il 15 maggio scorso, ha offeso il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic dandogli dello “zingaro di me…”.

Si tratta di un agente in forza al XV gruppo Roma Nord – Cassia. 

Il diverbio, racconta il vigile, è nato perché Miihajlovic voleva passare a ogni costo per una strada chiusa al traffico.

5 x 1000

“Un acceso e colorito diverbio – scrive e ricostruire il “Messaggero” – che si sarebbe poi concluso con reciproche offese”.

Il comandante Di Maggio ha chiamato personalmente Mihajlovic scusandosi per il comportamento dell’ agente, “che non rispecchia di certo la professionalità di un’ intera categoria di lavoratori, i quali si adoperano ogni giorno per tutelare i cittadini e rendere la Capitale più vivibile”.

“Non voglio denunciare nessuno – ha detto Mihajlovic – se non fosse stato accusato un tifoso della Lazio non avrei neppure parlato dell’ accaduto”. Fonte: Il Messaggero.