Stira col ferro il figlio che si è strappato i pantaloni: 11 ustioni al bimbo di 5 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2019 9:16 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2019 10:02
Milano: madre inflisse 11 bruciature col ferro da stiro al figlio di 5 anni. Punito per i pantaloni strappati

Milano: madre inflisse 11 bruciature col ferro da stiro al figlio di 5 anni. Punito per i pantaloni strappati

MILANO – Stira col ferro il figlio di cinque anni, lo ha steso per terra e lo ha stirato con il ferro da stiro Il terribile episodio di violenza domestica ai danni di un bambino risale al dicembre scorso: una 27enne di origini marocchine ha patteggiato una condanna di tre anni per aver inflitto volontariamente 11 bruciature da ferro da stiro al figlio di 5 anni “colpevole” di essere rientrato a casa con i pantaloni strappati. E’ successo a Milano. Undici bruciature e 27 ecchimosi, dice il referto medico.

Una scena difficile da immaginare, la donna, la mamma che inchioda e tiene il bambino, il figlio, a terra. Lui che cerca di divincolarsi ma non ce la fa ad evitare che la piastra bollente del ferro da stiro lo raggiunga, una, due, più volte. Le grida, il dolore, il pianto e la cieca determinazione, la violenza priva di misericordia ma non priva di sadismo della donne che stira il bambino come forma di contrappasso per i pantaloni strappati.

Eppure è stata realtà. Realtà che qualcuno ha voluto spiegare con le condizioni di degrado e marginalità culturale in cui sì è trovata la donna. Impresa ardua, non riuscita e anche assai discutibile.  

La donna – che non ha addotto esperienze personali di maltrattamenti ma solo il forte stress cui era sottoposta all’epoca dei fatti – ha steso con la forza il bambino procurandogli le ustioni con il ferro da stiro. Una violenza inaudita e inspiegabile. Era stata cacciata di casa dal marito, marocchino anche lui, che aveva deciso di lasciare la famiglia per trasferirsi in Germania.

La nuova relazione intessuta con un nuovo partner ha convinto la procura di Milano a indagare anche lui che non avrebbe fatto nulla per impedire lo scempio né per avvertire le autorità. (fonte Corriere.it)