Milano, 20enne accoltella il padre alla testa, al collo e alle spelle: ha usato una mannaia

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 5 Luglio 2021 12:11 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2021 12:11
Milano, 20enne accoltella il padre alla testa, al collo e alle spelle: ha usato una mannaia

Milano, 20enne accoltella il padre alla testa, al collo e alle spelle: ha usato una mannaia (Foto d’archivio Ansa)

Milano: un ragazzo di 20 anni avrebbe accoltellato intorno alle 7,20 di lunedì 5 luglio il padre 51enne. Lo ha colpito colpendolo alla testa, al collo e alle spalle, dopo avere litigato perché rincasava tardi la sera, in via Patroclo, zona San Siro. L’uomo è stato trasportato all’ospedale Niguarda in codice rosso ma non è in pericolo di vita.

Milano: ragazzo accoltella il padre con una mannaia dopo una lite

Nell’aggressione è rimasta ferita lievemente alle mani anche la madre 47enne. Anche lei è stata trasportata al Niguarda in codice verde. Stando a una prima ricostruzione, il giovane, che era noto alle forze dell’ordine per uso di sostanze stupefacenti, avrebbe utilizzato una piccola mannaia domestica per il pollo.

E’ stato bloccato poco dopo l’aggressione appena fuori di casa dopo essere stato notato dai vicini che lo hanno visto in strada ricoperto di sangue. Anche lui è stato trasportato in ospedale al Fatebenefratelli e si trova ora piantonato dalla polizia.

Arrestato il 20enne che ha accoltellato il padre

Il 20enne, che si trova in ospedale, è stato arrestato per tentato omicidio in flagranza. L’indagine, coordinata dalla pm Isabella Samek Lodovici, è condotta dalla polizia, che sta effettuando accertamenti e rilievi nell’appartamento in zona San Siro dove è avvenuta l’aggressione.