Milano, aeroporto di Linate chiuso dal 27 luglio al 27 ottobre. Tutti i voli trasferiti a Malpensa e Orio al Serio

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 9 Luglio 2019 11:40 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2019 13:26

Milano, aeroporto di Linate chiuso dal 27 luglio al 27 ottobre. Tutti i voli trasferiti a Malpensa e Orio al Serio (Foto Ansa)

MILANO – Dal 27 luglio al 27 ottobre 2009, in piena stagione di vacanze, l’aeroporto di Milano Linate chiuderà per lavori alla pista, di messa in sicurezza e per il restyling dello scalo. E tutti i voli verranno trasferiti a Orio al Serio (Bergamo) e, soprattutto, a Malpensa. 

Come spiega il sito dell’aeroporto, i passeggeri che viaggeranno in quel periodo e che hanno un biglietto da o per Linate sono “invitati a contattare le rispettive compagnie aeree per le informazioni relative alla riprogrammazione dei voli” nel periodo di chiusura.

La riapertura di Linate è prevista per il 27 ottobre 2019, ma alcuni cantieri rimarranno attivi perché, spiega sempre il sito dello scalo, “il percorso di rinnovamento completo dell’aeroporto continuerà sino al 2021, per trasformare Linate in un vero city airport europeo, all’altezza della città di Milano”, che si appresta anche ad ospitare le Olimpiadi Invernali del 2026.

Il primo intervento sarà il rifacimento della pista di decollo e atterraggio. Allo stesso tempo verranno eseguiti lavori di restyling dell’area imbarco e verrà ampliata l’offerta di negozi e locali. Verrà anche  rinnovato l’impianto che riceve le valigie e le prepara per l’imbarco nelle stive degli aerei.

Mentre questo accadrà a Linate, a Malpensa si concentrerà la maggior parte dei voli, con immaginabili disagi. Durante i tre mesi di chiusura di Linate il treno Malpensa Express che collega i terminal 1 e 2 dell’aeroporto alle stazioni di Milano Cadorna, Porta Garibaldi e Centrale vedrà il raddoppio di tutti i convogli, e aumenteranno anche i pullman che portano all’hub, con una frequenza maggiore nelle fasce orarie di picco, informa il sito Lacittachevola. A chi andrà a Malpensa in auto percorrendo la A4 e userà i parcheggi dell’aeroporto verrà rimborsato l’intero del pedaggio autostradale della tratta Milano-Malpensa. 

Un’altra novità riguarda i taxi, che offriranno un servizio speciale di auto condivisa per viaggi da e per Malpensa con la tariffa da 95 euro da dividere per il numero di passeggeri. I punti di raccolta del servizio saranno in via Gattamelata e in via Sammartini (Fonti: Lacittachevola, Milanolinate)