Milano, agente immobiliare sequestrato dai clienti: “Ci ha truffati”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 aprile 2018 17:26 | Ultimo aggiornamento: 13 aprile 2018 17:26
Un agente immobiliare è stato sequestrato dai clienti per una truffa

Milano, agente immobiliare sequestrato dai clienti: “Ci ha truffati”

VARESE  – Un agente immobiliare di 35 anni di Paderno Dugnano (Milano) è stato sequestrato da tre persone che hanno poi chiesto un riscatto di 450 euro alla moglie.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

La cifra, secondo quanto scrive l’agenzia Ansa, sarebbe quella chiesta dallo stesso intermediario immobiliare ai suoi “rapitori” come caparra per un appartamento in realtà già affittato.

Così l’uomo si è ritrovato giovedì mattina chiuso a chiave all’interno di un furgone, senza finestre, dopo essere stato malmenato dai tre sequestratori, tutti residenti in provincia di Varese che, a quanto ricostruito dai carabinieri, volevano indietro il denaro versato per l’affitto.

Dopo averlo spogliato di fede, documenti e cellulare, i tre hanno telefonato con il suo smartphone alla moglie, chiedendole di raccogliere il denaro e attendere istruzioni, dopo averle fatto ascoltare la voce del marito.

La donna, terrorizzata, è andata immediatamente in caserma dai carabinieri a Paderno Dugnano. Lì, d’accordo con i militari, ha atteso le istruzioni telefoniche dei sequestratori, i quali le hanno detto di prendere un treno diretto a Ceriale Laghetto (Monza).

Sempre seguita a distanza dagli investigatori, arrivata in Brianza la donna ha ricevuto un’altra telefonata, nella quale i malviventi le hanno ordinato di prendere un altro treno e scendere a Saronno (Varese). Quando è arrivata in stazione, ad attenderla ha trovato una coppia di giovani, poi denunciati per il ruolo marginale nella vicenda, i quali le hanno chiesto i soldi, promettendole di accompagnarla da suo marito.

A quel punto i carabinieri sono entrati in azione bloccando la coppia, dalla quale hanno saputo che l’agente immobiliare si trovava in un furgone posteggiato nel parcheggio di un Mac Donald’s poco distante. Una volta lì hanno bloccato i tre sequestratori, due all’esterno del furgone e uno all’interno insieme all’agente immobiliare sequestrato.

Tutti e tre sono stati arrestati con la concessione dei domiciliari per decisione del Gip del Tribunale di Busto Arsizio (Varese). L’agente immobiliare, dopo essere stato medicato in ospedale per alcune contusioni, è stato a sua volta denunciato per truffa. Sono ora in corso altre indagini per individuare possibili altre vittime del suo raggiro.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other