Milano, insulti e botte al ristorante: “Vegano di m…”. Arrestati 4 rampolli di buona famiglia

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 maggio 2018 15:11 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2018 15:11
Milano, insulti e botte al ristorante: "Vegano di m...". Arrestati 4 rampolli di buona famiglia

Milano, insulti e botte al ristorante: “Vegano di m…”. Arrestati 4 rampolli di buona famiglia

MILANO – Stava cenando col fratello in un ristorante a Milano, quando in cinque lo hanno aggredito, insultato e rapinato. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ successo ieri, mercoledì 23 maggio, intorno alle 22.15, in un locale vegano di viale Monte Nero.

Un’aggressione gratuita da parte di sconosciuti, successivamente identificati dai carabinieri in giovani studenti di buona famiglia che vivono in centro: due hanno 18 anni (uno di loro ha precedenti per danneggiamento e imbrattamento), uno 19 e l’ultimo 20 (con precedenti per droga e tentata estorsione). Un quinto è riuscito a sfuggire all’arresto.

La vittima, un trentaduenne, era seduto ai tavolini esterni del locale quando la gang ha cominciato a provocarlo: “Vegani di m…”, “Fate schifo”, “Che c… state mangiando”, gli gridavano.

All’ennesima offesa il 32enne si è alzato per raggiungere il gruppo dei cinque e appena girato l’angolo quelli lo hanno aggredito con calci e pugni. Secondo il racconto, un ragazzo impugnava una bottiglia di vetro. Il pestaggio si è fermato solo con l’intervento del fratello della vittima.

I due sono riusciti a tornare al locale per chiedere aiuto e chiamare i carabinieri ma qui sono stati raggiunti nuovamente. L’aggressione è diventata rapina quando uno dei ragazzi ha preso il giubbotto del 32enne all’interno del quale aveva il cellulare e il portafogli.