Milano: anziano trovato morto per strada con un foro in testa, forse suicidio

Pubblicato il 29 Novembre 2010 13:41 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2010 13:41

Un uomo di 70 anni è stato trovato morto in strada, lunedì mattina prima dell’alba, a Milano, in via Benedetto Marcello. Vicino al cadavere, che presentava un foro alla testa, c’era la pistola che ha sparato, e gli investigatori al momento, tra le varie ipotesi, propendono per quella del suicidio. Il corpo, riverso a terra tra due auto, è stato notato intorno alle 5.30 da un passante, che ha lanciato l’allarme. Sul posto sono giunti i carabinieri che stanno compiendo accertamenti sulla vita privata della vittima, dato che non ha lasciato scritti che possano spiegare il gesto e la convivente non ha riferito di malattie, depressioni patologiche o problemi particolari.

L’uomo, però, prima di uscire dall’appartamento in cui abitava, in una traversa attigua, ha lasciato un anello e il suo orologio sul letto, particolare, questo, che potrebbe indicare l’intenzione di togliersi la vita. In tasca aveva il portafoglio, da cui non è stato rubato nulla. La pistola, invece, trovata a circa due metri dal cadavere, sotto un’auto, aveva la matricola abrasa, quindi era di provenienza clandestina.

La conferma dell’ipotesi formulata dagli investigatori arriverà soltanto dopo l’autopsia e la conclusione degli accertamenti sull’arma. Ora si attende l’autopsia per confermare se la dinamica dello sparo sia compatibile con un colpo a bruciapelo. L’uomo aveva piccoli e vecchi precedenti di polizia. Da molti anni conviveva con una coetanea, che interrogata dai carabinieri ha parlato di una vita tranquilla