Milano, dietrofront dell’asilo multietnico: la festa di Natale si farà

Pubblicato il 16 Dicembre 2010 9:43 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2010 9:43

Alla fine la festa di Natale si farà all’asilo multietnico di via Forze Armate 59 a Milano. A comunicare la marcia indietro della scuola maternam che aveva annullato la tradizionale ‘canzoncina natalizia’ a causa dell’alto numero di studenti con famiglie non cristiane, è l’assessore comunale all’Educazione, Mariolina Moioli. “Ho contattato i vertici della scuola e si è deciso che la festa sarà fatta — dice l’assessore — ritengo che, a prescindere dall’appartenenza religiosa o culturale delle famiglie, chi vive nella comunità abbia diritto a partecipare pienamente alla nostre tradizioni. E la festa di Natale è un’ottima occasione di integrazione per bambini e genitori”.

Il responsabile Scuola del Pd lombardo, Marco Campione, è critico nei confronti del Comune: “Siamo contenti che la festa ora si faccia — dice — ma la Moioli anziché dare lezioncine di integrazione dovrebbe trovare le risorse necessarie alle scuole per integrare davvero i bambini stranieri”.